Il cardinale Scola sparisce da Twitter:
"Presto userà l'account @Pontifex"

Il cardinale Angelo Scola
MILANO - Da sabato l'account Twitter del cardinale Angelo Scola, arcivescovo di Milano ed ex patriarca di Venezia, è scomparso. E proprio su Twitter sono cominciate ad apparire le prime ipotesi sul motivo (che possono essere legate al fatto che durante il conclave ai cardinali è proibito comunicare con il resto del mondo - e quindi anche twittare - a pena di scomunica). C'è chi ha ipotizzato scherzosamente che "abbastanza presto userà @Pontifex" (l'account del Papa, inaugurato da Benedetto XVI) e c'è chi è più scaramantico: "speriamo non entri Papa ed esca cardinale".



Ma una spiegazione ufficiale non c'è, anche perché altri cardinali che sono su Twitter non hanno fatto una scelta analoga: il cardinale Ravasi, per esempio, scrive: "Grazie ai miei followers per il cammino condiviso. Mi congedo da voi per qualche giorno... In amicizia!"; e anche il cardinale americano Mahony, al centro di accuse per aver coperto casi di pedofilia, giunto a Roma nonostante voci contrarie, ha fatto la stessa scelta. Ancor più significativo che su Twitter ci sia e abbia deciso di restare il cardinale brasiliano Scherer, considerato con Scola uno dei favoriti (anche se il suo ultimo tweet è del 26 febbraio). O Dolan, il newyorchese anche lui nella lista dei papabili, che l'altro ieri ha diffuso la sua intervista a Christiane Amanpour, della Cnn. La scelta di Scola, insomma, è isolata anche fra i porporati.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 3 Marzo 2013, 11:29






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Il cardinale Scola sparisce da Twitter:
"Presto userà l'account @Pontifex"
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti