Usa, choc durante la sepoltura: una gamba affiora dalla terra e si appoggia sulla bara del defunto

PER APPROFONDIRE: bara, gamba, sepoltura
Choc durante la sepoltura: una gamba affiora dalla terra e si appoggia sulla bara del defunto /Foto

di Federica Macagnone

«Mi sento sopraffatta, stressata, depressa, non ho mai visto una cosa simile». Non è difficile credere alle parole di Sandra Butler che la scorsa settimana, già distrutta dal dolore per la perdita del padre Cleveland, stroncato a 85 anni da un infarto, ha subito un altro choc al momento della sepoltura: quando il defunto è stato calato nella fossa, Sandra ha visto affiorare dalla terra la gamba in decomposizione di un cadavere che è andata ad appoggiarsi proprio sulla bara di suo padre, accanto ai fiori. Una scena da film horror, quella avvenuta al Mount Holiness Memorial Park, nel New Jersey, in Usa, che è stata immortalata da un parente e che sta facendo il giro del mondo. Cleveland Butler ha lasciato quattro figli, nove nipoti e sei pronipoti.
 

Incontenibile la rabbia e la frustrazione di tutta la famiglia: «Gli operatori del cimitero hanno continuato a lavorare come se nulla fosse, non ci hanno detto nulla - ha raccontato Sandra - Per loro era solo lavoro, era tutto normale». Lei e il fratello Alonzo chiedono che venga avviata un'inchiesta per appurare come siano possibili incidenti del genere. «Sono arrabbiato - dice Alonzo - perché quegli operatori non hanno cercato di indagare per capire a chi appartenesse quella gamba. Cosa succede in questo cimitero, che ospita prevalentemente persone di colore come noi? I cadaveri vengono sepolti come spazzatura? Voglio capire, voglio un'inchiesta. Mi sento quasi in colpa nei confronti dei famigliari di quel defunto che non sanno come è stato trattato il cadavere del loro parente».

Il responsabile e il custode del cimitero, James Shmergel e Bill Plog, dicono che cose di questo tipo non sono completamente fuori dalla norma. «Quella era una tomba del 1969 - sostengono - È spiacevole che questo sia accaduto, ma d'altra parte questo è un cimitero. Gli operatori non si sono fermati, quando la gamba è affiorata, perché ritenevano che la cosa migliore fosse concludere la sepoltura al più presto. Per quanto riguarda la famiglia Butler, ci rendiamo conto che sia sconvolta dal dolore: e in circostanze come questa l'ultima cosa da fare, per noi, è entrare in polemica».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 12 Agosto 2017, 15:21






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Usa, choc durante la sepoltura: una gamba affiora dalla terra e si appoggia sulla bara del defunto
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2017-08-13 16:04:56
Non era necessario pubblicare la foto. La notizia era già chiara di per sé (purtroppo).
2017-08-13 12:58:28
Sarà che il responsabile del cimitero viene da Roma, a Roma sono messi uguale.
2017-08-12 22:26:35
Ma la fossa non viene scavata prima e durante il funerale si procede solo al calo della bara? Non credo molto fattibile l'idea della gamba che, visto il buco, abbia deciso di fare stretching proprio in quel momento...
2017-08-12 18:02:33
Insomma, da rumors, pare che in quel cimitero almeno una volta alla settimana durante la sepoltura escano braccia, gambe, mani, piedi e quant'altro da parte di cadaveri sconosciuti, ma sembra assodato che da anni ormai tutti ci fanno l'abitudine.