Gli agenti Dea si divertivano
nelle orge pagate dai narcos

PER APPROFONDIRE: dea, orge, usa
Gli agenti Dea  si divertivano  nelle orge pagate  dai narcos
WASHINGTON - Per diversi anni, una decina di agenti della Dea, l'antidroga Usa, ha partecipato in Colombia a festini con prostitute pagate dai cartelli della droga, spesso anche nelle loro residenze, dove avevano materiale 'sensibilè. E a volte, un poliziotto colombiano rimaneva 'a guardià dello loro armi.



Lo ha denunciato un rapporto dell'ispettore generale del Dipartimento della Giustizia, in cui si afferma inoltre che tre degli agenti coinvolti hanno anche ricevuto «denaro, regali costosi e armi da membri del cartello della droga».



«Buona parte dei festini si sono svolti in locali affittati dal governo, dove c'erano i computer, Balckberry e altre attrezzature» in loro dotazione, è scritto nel rapporto, diffuso dalla stampa Usa.



«Anche se alcuni degli agenti della Dea coinvolti nei festini lo negano, le informazioni sul caso suggeriscono che dovevano essere a conoscenza del fatto che le prostitute erano pagate con i fondi del cartello», è scritto ancora nel documento.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 27 Marzo 2015, 17:12






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Gli agenti Dea si divertivano
nelle orge pagate dai narcos
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2015-03-27 17:45:33
? eh la fritola fa brutti scherzi.