Ucraina, raid neonazista in un campo rom: un morto e 4 feriti

PER APPROFONDIRE: nomadi, razzismo, rom, ucraina
Ucraina, raid neonazista in un campo rom: un morto e 4 feriti
Orrore in Ucraina dove una persona è morta e quattro sono rimaste ferite nel corso di un raid di matrice neonazista in un campo rom nella provincia di Leopoli. Lo riporta Interfax. L'attacco è avvenuto il 23 giugno. Secondo le ultime informazioni disponibili, otto giovani sono stati fermati dalla polizia locale e hanno ammesso di far parte di un gruppo estremistico di estrema destra. Gli otto sono ora accusati di aver assaltato il campo.

LEGGI ANCHE I rom di Scampia: «Salvini vuole un censimento? Venga a trascorrere un giorno con noi»

Stando a quanto dichiarato da Nikolai Yurchenko, capo dell'organizzazione 'Rom dell'Ucraina', se la polizia non fosse arrivata tempestivamente «probabilmente non sarebbe sopravvissuto nessuno». Nel campo, dice, c'erano 10 adulti e 4 bambini. Gli assalitori hanno colpito tutti, anche una donna incinta. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 25 Giugno 2018, 13:34






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Ucraina, raid neonazista in un campo rom: un morto e 4 feriti
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 6 commenti presenti
2018-06-26 11:02:58
invece a Udine c'e' stato un Raid di 5 ROM (Ubriachi) che hanno sfasciato un BAR (appena inaugurato) e menato i baristi
2018-06-26 12:29:41
sembra dicevano stamattina che gli hanno dato il DASPO: ma non sarebbe meglio "mandarli in Ucraina"
2018-06-25 21:32:19
si fanno voler bene dappertutto
2018-06-26 11:06:13
Nulla giustifica, questi assalti omicidi. Non si può accettare una simile barbaria!
2018-06-25 16:42:47
E' una variante dei pogrom, ben noti da quelle parti...