Usa, violentissima rissa fra detenuti: sette morti nel carcere di massima sicurezza

PER APPROFONDIRE: carcere, detenuto, lee correctional, usa
Usa, violentissima rissa fra detenuti: 7 morti nel carcere di massima sicurezza
Sette morti e almeno 17 feriti fra detenuti in una feroce rissa nel carcere Lee Correctional Institution del South Carolina. Il carcere di massima sicurezza è rinomato da anni come uno dei più violenti negli Stati Uniti: l'incidente è scoppiato ieri sera e alla guardie carcerarie ci sono volute ore prima di riprendere il controllo della struttura.



La prigione ospita 1.600 carcerati e non è estranea a esplosioni di violenza. In passato è stata infatti protagonista di vari incidenti: solo nelle scorse settimane una guardia è stata presa in ostaggio e ci sono volute ore per liberarle. Lo scorso luglio un detenuto è morto nel corso di una lite. Uno degli incidenti più gravi risale agli anni passati, quando un detenuto aveva avuto la meglio su una guardia carceraria, strappandole le chiavi e liberando altri prigionieri.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 16 Aprile 2018, 13:32






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Usa, violentissima rissa fra detenuti: sette morti nel carcere di massima sicurezza
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-04-16 15:09:38
il "carcere di massima sicurezza" deve essere tale Ma soprattutto per tenere i delinquenti lontano dai cittadini onesti che pagano le tasse e li mantengono (pure a caro prezzo)