Regeni, la tutor di Cambridge ai pm: «Tema ricerca fu una scelta di Giulio»

PER APPROFONDIRE: regeni, tutor
Regeni, la tutor di Cambridge ai pm: «Tema ricerca fu una scelta di Giulio»
L'argomento della ricerca al Cairo fu una libera scelta di Giulio Regeni. È quanto sarebbe stato ribadito dalla tutor dell'Università di Cambridge, Maha Mahfouz Abdel Rahman, che aveva seguito Giulio Regeni nella sua ricerca al Cairo. La professoressa è sentita dal pm Sergio Colaiocco, in trasferta a Cambridge, assistito dagli uomini del Ros e dello Sco e in collaborazione con le autorità del Regno Unito e gli investigatori del Cambridgeshire.

In una nota diffusa dalla Procura di Roma si spiega che «grazie alla piena e fattiva collaborazione con le autorità del Regno Unito gli investigatori del Cambridgeshire ed italiani hanno proceduto ad effettuare le attività di indagine richieste dall'autorità giudiziaria italiana nell'ordine europeo di investigazione dell'ottobre scorso». Nella nota si spiega inoltre che «la professoressa Maha Abdel Rahman ha accettato di rispondere a tutte le domande poste dagli investigatori inglesi, confermando le dichiarazioni già precedentemente rese».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 10 Gennaio 2018, 18:38






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Regeni, la tutor di Cambridge ai pm: «Tema ricerca fu una scelta di Giulio»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 6 commenti presenti
2018-01-12 15:53:24
Il povero Giulio ha giocata una partita più grande di lui. Forse inconsapevolmente. Ma di quelle in cui si puo' perdere tutto. Serva d'esempio ai nostri fuggiaschi.
2018-01-12 09:11:06
.....con un tutore che sembra prenderti per i fondelli(nella piu'classica tradizione britannica)...avrebbero dovuto consultarla da subito,...ora penso sara' un po' tardi per la canna fumante....!
2018-01-11 11:55:37
si chiama "Rahmen" ma se c'ha la "faccia di Bronzo"
2018-01-11 10:38:13
alla "libera scelta" non ci credo se pensava prima di Natale di lasciare ma poi qualcuno/a lo ha "convinto"??
2018-01-11 09:51:45
non sono solo i "poliziotti" (e Servizi deviati) egiziani che ci raccontano "le mille e una notte" mi ricordo quando fecero fuggire i "dirottatori (e pure assassini) della Achille Lauro" e pero' c'era Ronald Reagan (Sigonella) a tenere a posto il Mediterraneo e i "Libici" dentro il "Golfo della Sirte" [bei tempi