Fa 140 chilometri in un anno e mezzo per tornare a casa: il gatto muore tra le braccia della sua padrona

PER APPROFONDIRE: gatto, ogghy
Fa 140 chilometri in un anno e mezzo per tornare a casa: il gatto muore tra le braccia della sua padrona
Ha percorso 140 chilometri per tornare a casa dalla sua padrona. Ma alla fine, quando finalmente era riuscito nell'impresa, il suo fisico, indebolito, non ha retto. Si è conclusa così la struggente storia del gatto Ogghy, dato per disperso durante una vacanza in Maremma nell'estate del 2015 e che si è presentato in questi giorni, dopo un anno e mezzo di viaggio, miagolando, dimagrito e malconcio, alla porta della sua padrona.

Purtroppo però il micio non ha probabilmente retto allo stress del lungo viaggio, ed è morto fra le braccia di Bella Pezzoli, la sua padrona. «Ci speravo tanto - ha detto quest'ultima tra le lacrime - È stata la prima cosa bella di questo anno».

La vicenda, riportata dal Corriere Fiorentino, è corredata dal parere di un esperto, il docente di etologia Francesco Dessì Fulgheri, secondo il quale è tipico dei gatti maschi un legame particolare con la casa nella quale vivono da tempo, tale da costituire un richiamo così forte. Quanto sarebbe accaduto a Ogghy, secondo l'esperto, dunque «non è impossibile, anche se si tratta di un record».

La sua padrona, che vive a Scandicci, alle porte del capoluogo toscano, aveva messo cartelli ovunque e lanciato appelli sul web dopo la scomparsa del micio, ma di Ogghy nessuna traccia fino a pochi giorni fa, quando ha fatto ritorno puntando direttamente alla sua lettiera e alla sua ciotola per la pappa per poi stendersi, racconta la signora, sul suo sofà preferito. Secondo l'etologo il gatto potrebbe essere stato sfamato da famiglie presso le quali è stato ospite temporaneo nel suo lungo viaggio verso casa.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 11 Gennaio 2017, 21:27






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Fa 140 chilometri in un anno e mezzo per tornare a casa: il gatto muore tra le braccia della sua padrona
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2017-01-12 09:53:05
Che delusione un finale così triste....
2017-01-12 09:51:06
e quella pubblicita' del gatto che fa 55 chilometri all'ora allora?
2017-01-12 08:09:26
Straordinario esempio di come gli animali, i gatti siano di gran lunga superiori agli umani: non usano la parola ma i fatti
2017-01-11 23:39:59
Meglio di certi umani...
2017-01-11 22:07:37
Queste capacita' dei gatti sono note, girano anche barzellette in proposito