BLOG
Modi e Moda di Luciana Boccardi

Donne cattive e capelli multicolor
tra le novità Cosmoprof a Bologna

Crudelia, la matrigna di Biancaneve, la regina cattiva, la strega  che fa addormentare la bella addormentata;  facce da strega, con sopracciglio ad arco acuto, contorno di matita nera o viola profondo per gli occhi  con ciglia puntute,  labbra disegnate con matita scura e rossetto nero. Sono “le cattive” scoperte dalla nuova  bellezza  che imprimeranno  i loro volti arcigni come tattoo  anche sulle unghie, la zona più interessante per i trucchi della cosmesi che ogni anno su nuovi smalti, nuove forme, nuove applicazioni dedicate alle  unghie riversa ricerche, studi , effetti, novità.
La  nuova  “bellezza”   1918 dedica comunque ai  capelli nuovi colori, nuove sfumature che premiano cromatismi forti, violenti:  ai colpi di sole ormai antichi si sostituiranno colpi di colore   anche violento. Nei suggerimenti  de  L’Orèal  ci sono capelli nerissimi  sfumati  nella zona inferiore  in  verde menta,  o  blu cobalto, o  declinati nei  toni più delicati e nobili del rosa, sfiorando il mauve, il lilla. Imperanti  il blu  - che viene proposto nelle sfumature “Caraibi” o “navy”,  oppure l’ipnotico magenta,  tra il rosso e il prugna,   il coraggioso viola “elettrico”   ( in toni misteriosi tra il nero e il blue royal), il “pink sorbetto” (come un gelato alla fragola) , il rosso tramonto (che osa un  arancione caldo e intenso) , infine il bianco “cristallo” per capelli d’argento dai toni opachi eleganti  per chi non teme il tempo che può decolorare ma non togliere forza a un’acconciatura.  Un “effetto capelli” assicurato!
A Bologna,  in Fiera, quattro giorni di bellezza, tra cosmesi, trucchi, applicazioni hanno visto un tour che ha raggiunto  cifre mai ottenute prima di adesioni e di visitatori. Nell’edizione che ha festeggiato il cinquantesimo compleanno della rassegna più importante del mondo per la bellezza, Cosmoprof Worldwild, il pubblico ha potuto toccare con mano le mille proposte di questo settore che tocca vertici di mercato tra i più eccezionali. L’associazione con Cosmetica  Italia (che si colloca su cifre che per il 2016 toccano i 10,5 miliardi di fatturato ) consente inoltre  un aggiornamento importante sotto il profilo della ricerca più accurata in tutti i rami interessati.


 

Domenica 19 Marzo 2017, 02:23
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
POST
pubblicato ilLunedì 16 Ottobre 2017, 19:47
pubblicato ilGiovedì 12 Ottobre 2017, 00:41
pubblicato ilLunedì 9 Ottobre 2017, 10:38
pubblicato ilGiovedì 5 Ottobre 2017, 00:56
pubblicato ilMartedì 3 Ottobre 2017, 01:50
pubblicato ilDomenica 1 Ottobre 2017, 10:08
pubblicato ilGiovedì 28 Settembre 2017, 15:30
pubblicato ilMercoledì 27 Settembre 2017, 01:45
SEGUICI SU FACEBOOK
SEGUICI SU TWITTER