Il cardinale Scola sparisce da Twitter:
"Presto userà l'account @Pontifex"

Il cardinale Angelo Scola
MILANO - Da sabato l'account Twitter del cardinale Angelo Scola, arcivescovo di Milano ed ex patriarca di Venezia, scomparso. E proprio su Twitter sono cominciate ad apparire le prime ipotesi sul motivo (che possono essere legate al fatto che durante il conclave ai cardinali proibito comunicare con il resto del mondo - e quindi anche twittare - a pena di scomunica). C'è chi ha ipotizzato scherzosamente che "abbastanza presto userà @Pontifex" (l'account del Papa, inaugurato da Benedetto XVI) e c'è chi è più scaramantico: "speriamo non entri Papa ed esca cardinale".



Ma una spiegazione ufficiale non c'è, anche perché altri cardinali che sono su Twitter non hanno fatto una scelta analoga: il cardinale Ravasi, per esempio, scrive: "Grazie ai miei followers per il cammino condiviso. Mi congedo da voi per qualche giorno... In amicizia!"; e anche il cardinale americano Mahony, al centro di accuse per aver coperto casi di pedofilia, giunto a Roma nonostante voci contrarie, ha fatto la stessa scelta. Ancor più significativo che su Twitter ci sia e abbia deciso di restare il cardinale brasiliano Scherer, considerato con Scola uno dei favoriti (anche se il suo ultimo tweet è del 26 febbraio). O Dolan, il newyorchese anche lui nella lista dei papabili, che l'altro ieri ha diffuso la sua intervista a Christiane Amanpour, della Cnn. La scelta di Scola, insomma, è isolata anche fra i porporati.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 3 Marzo 2013, 11:29






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Il cardinale Scola sparisce da Twitter:
"Presto userà l'account @Pontifex"
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti