Il Vicenza rivede la B: sarà "parte lesa"
nel processo per il calcioscommesse

VICENZA - I biancorossi sperano nel calcioscommesse per il ritorno in serie B: la Commissione Disciplinare presieduta da Sergio Artico ha infatti ammesso come parti terze i club Cesena, Gubbio, Nocerina e Vicenza al processo in corso a Roma. Le società, secondo quanto dichiarato da Artico, godono di «potenziali diritti indiretti per ragioni di classifica». Respinte invece le istanze d'ammissione presentate da Codacons e Federsupporter.

Si tratta del filone baresedell'inchiesta che vede 25 indagati: 19 tesserati e 6 club, dopo i deferimenti del Procuratore Stefano Palazzi. Per Lecce e Bari si profila la retrocessione che riammetterebbe il Vicenza in B visto che è stata sconfitta solo ai playout dall'Empoli.

Venerdì 3 Agosto 2012



Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Il Vicenza rivede la B: sarà "parte lesa"
nel processo per il calcioscommesse

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui

CONDIVIDI LA NOTIZIA
SEGUICI SU FACEBOOK
SEGUICI SU TWITTER

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui

0 commenti presenti
Indietro
Avanti