Correva a 170 all'ora quando il limite
era di 70: ma il "pilota" la passerà liscia

A folle velocità su una strada provinciale con case e incroci
Registrato da un rilevatore non ancora dotato di autovelox

Ad accorgersi della bravata i poliziotti ceh però non possono far nulla (archivio)
VICENZA - Il limite massimo di velocità su quella strada provinciale del Vicentino era di 70 chilometri orari ma lui correva a 170, una velocità folle per un'arteria, con case e aziende ai lati della carreggiata e dove sono presenti diversi incroci.

Tuttavia, l'improvvisato "pilota" di Formula uno la passerà liscia dato che il fatto, avvenuto lungo la Ca' Orecchiona in direzione di Thiene e in orario di punta, poco dopo le 12.30, è stato registrato dal contatraffico appena posizionato dalla ditta installatrice. Si tratta, per il momento, di un semplice rilevatore non ancora dotato di autovelox e quindi senza possibilità di comminare multe.

Ad accorgersi della bravata sono stati gli agenti del Consorzio di polizia locale Nord-Est Alto Vicentino che proprio in questi giorni stanno testando la nuova strumentazione, prima di metterla in funzione.

Lunedì 9 Luglio 2012



Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Correva a 170 all'ora quando il limite
era di 70: ma il "pilota" la passerà liscia
I commenti su questo articolo sono chiusi.
CONDIVIDI LA NOTIZIA
SEGUICI SU FACEBOOK
SEGUICI SU TWITTER
I commenti su questo articolo sono chiusi.
0 commenti presenti
Indietro
Avanti