Festa delle Marie/ Marta è la regina,
Rossella la più votata dai lettori/ Foto

Il Gran Gala a Ca’ Vendramin Calergi, sede del Casinò: incoronate la 19enne di Musile e la coetanea della Giudecca

Marta Finotto (a sinistra) e Rossella Seppa

di Riccardo Petito

VENEZIA - Marta Finotto è la Maria dell'Anno 2012, eletta dalla Giuria d’onore, mentre Rossella Seppa è la nuova Maria dei Lettori de "Il Gazzettino", la più votata dai veneziani.

Palpabile l’emozione di tutte e dodici le finaliste e immancabili lacrime di gioia o di esclusione, durante il prestigioso Gran Gala delle Marie tenutosi a Ca’ Vendramin Calergi, sede del Casinò di Venezia, al momento della lettura dei nomi delle due protagoniste assolute della Festa delle Marie. Che, giunta alla quattordicesima edizione e da sempre ideata e organizzata da "Il Gazzettino" assieme a Bruno Tosi, si è imposta come evento principe del Carnevale di Venezia.

La diciannovenne Marta Finotto vive a Musile di Piave e frequenta il primo anno di Commercio estero all’Università Cà Foscari, mentre la coetanea Rossella Seppa risiede nell’isola della Giudecca e frequenta economia aziendale all’Università Ca’ Foscari e sogna di diventare commercialista o dirigente d’azienda. A consegnare i premi Roberto Papetti direttore de "Il Gazzettino", Bruno Tosi regista della Festa delle Marie, Piero Rosa Salva presidente di Venezia Marketing & Eventi, Vittorio Ravà amministratore delegato del Casinò di Venezia. E inoltre, Davide Rampello direttore artistico del Carnevale di Venezia. Una serata di grande richiamo e mondanità, presentata con la consueta spigliatezza da Maurice Agosti, e con ospiti d’eccezione.

Tra i presenti (facenti anche parte della Giuria d’onore) le attrici Debora Caprioglio ed Erica Banchi, anche "madrina" delle Marie; il mondo dello sport è stato rappresentato dal pluripremiato sciatore Kristian Ghedina, quello della cultura da Andrea Molesini, vincitore del Premio Campiello e, motivo d’orgoglio, veneziano doc. In rappresentanza dell’amministrazione comunale anche gli assessori Tiziana Agostini, Andrea Ferrazzi e Roberto Panciera, e il direttore generale Marco Agostini. Applaudita l’esibizione canora della giovane emergente Garvila (al secolo la veneziana Giorgia Vianello), che durante la riunione dei giurati ha intrattenuto gli ospiti con alcuni brani.

La storica vetreria Seguso ha omaggiato la Maria dell’Anno con una prestigiosissima coppa in vetro e un collier, quest’ultimo anche alla Maria dei Lettori de "Il Gazzettino", assieme ovviamente alla targa del quotidiano. Omaggi pure dalla gioielleria Callegaro. Al termine della cena, una gradita sorpresa da parte del maestro pasticcere Giancarlo Vio, che sicuramente sarà servita ad addolcire le finaliste escluse dal podio: una mastodontica torta dedicata proprio alla Festa delle Marie. La serata si è poi trasferita nella Capsula sottostante, salotto discoteca allestito nel giardino di Ca’ Vendramin Calergi, con la direzione di Nicola Parente.

Martedì 21 Febbraio 2012



Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Festa delle Marie/ Marta è la regina,
Rossella la più votata dai lettori/ Foto
I commenti su questo articolo sono chiusi.
CONDIVIDI LA NOTIZIA
SEGUICI SU FACEBOOK
SEGUICI SU TWITTER
I commenti su questo articolo sono chiusi.
0 commenti presenti
Indietro
Avanti