Ghiottoni da tutta Italia a raduno nel Bellunese: domenica prova generale

Ogni ghiottoneria ha la sua confraternita che riunisce gli appassionati più entusiasti. Alla regola non sfugge il formaggio Piave, uno degli autorevoli ambasciatori dell'eccellenza gastronomica bellunese. Dal 2011 è infatti operativa la "Confraternita del formaggio Piave", nata con l'obiettivo di favorire una più ampia conoscenza e diffusione del cacio bellunese a livello nazionale e internazionale. Sono tanti gli eventi che vengono organizzati a tale scopo. Tra i più sentiti e più divertenti c'è sicuramente la festa annuale la cui prossima edizione si terrà questa domenica alla birreria Pedavena. Caratteristica della confraternita è l'apertura al mondo dell'associazionismo culinario con frequenti gemellaggi con altre simili realtà. Per questo il gruppo è iscritto alla Fice, federazione italiana circoli enogastronomici. A proposito, il 2015 sarà un anno speciale per i bellunesi poiché avranno il compito di organizzare, a ottobre, il 34. raduno nazionale della Fice che coincide con il 40. anniversario di fondazione della Fice stessa.
Tutto è pronto invece per la festa di Pedavena che comincerà alle 9.30 con un primo aperitivo in terrazza. Protagonista sarà il formaggio Piave, in scaglie, crudo al taglio, insieme alle verdure pastellate e alle olive all'ascolana. Seguirà la visita allo stabilimento della birreria con degustazione. Quindi la Messa che precederà l'intronizzazione di 7 nuovi soci. Verrà seguito un preciso cerimoniale con gli associati paludati con mantello viola, cappello nero, camicia azzurra e cravatta gialla: colori che richiamano quelli della Lattebusche, unico produttore del Piave Dop. Poi l'incontro con il presidente Fice Marco Porzio e con le confraternite ospiti per lo scambio di prodotti e il pranzo conviviale.

Venerdì 12 Giugno 2015, 05:47






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Ghiottoni da tutta Italia a raduno nel Bellunese: domenica prova generale
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER